7 maggio 2013

Penso a quelle 32 imprese...

In merito alla vicenda Gottardi-Martino mi dichiaro esterrefatto. Più leggo i resoconti giornalistici costruiti a partire da una nota della Guardia di Finanza che lascia pochi dubbi e più mi chiedo come sia possibile quanto accaduto.

Comunque la si legga 32 imprese (o forse di più) sono state danneggiate e si ritrovano in una condizione di evasione totale involontaria con cui comunque dovranno fare i conti e di questi tempi non è di certo cosa facile... Per il mondo delle associazioni di categoria (anche se Confesercenti non è direttamente coinvolta nella vicenda) sicuramente una brutta pagina.

Ho atteso un po' di tempo a commentare quanto accaduto ipotizzando elementi nuovi che però non ci sono stati. Terrò comunque d'occhio la vicenda.

1 commenti:

Fabrizio Favre on 18 settembre 2013 14:53 ha detto...

Mini-aggiornamento sulla vicenda

Data: 18/09/2013

14:09 Truffe: contribuenti truffati, consulente a giudizio
(V.'Truffe: false attestazioni fiscali... delle 12.34)
(ANSA) - AOSTA, 18 SET - Paola Gottardi, di 51 anni, comparirà il prossimo 16 gennaio davanti al giudice monocratico del tribunale di Aosta Davide Paladino nell'ambito di due procedimenti penali nei quali sono parti offese tre contribuenti: è imputata per truffa, appropriazione indebita, abusivo esercizio di professione, falsità materiale commessa dal privato e falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici. L'udienza prevista per oggi è slittata per l'adesione allo sciopero di cinque giorni proclamato dall'Unione Camere Penali italiane dell'avvocato Lorenza Palma, che assiste Paola Gottardi.

Sono invece ancora in corso le indagini (che, contrariamente a quanto scritto in precedenza, riguardano un altro procedimento), coordinate dal pm Pasquale Longarini, che la scorsa primavera avevano portato alla denuncia di Paola Gottardi in qualità di rappresentante della Confservizi srl di Quart e di altri due soci: secondo le fiamme gialle la società produceva ''falsa documentazione'' facendo credere di aver risolto problematiche pendenti con Agenzia delle entrate e Equitalia ad almeno 32 persone, risultate per questo evasori.(ANSA).

 

© ImpresaVda Template by Netbe siti web