30 agosto 2010

Le Grenier Miglior Ristorante Valdostano per i Visitatori di ImpresaVda

Il ristorante Le Grenier di Saint-Vincent, gestito dai fratelli Stefano e Bruno Mazzotti, si è aggiudicato il mio sondaggio su quale fosse il miglior ristorante valdostano recensito dalle guide di settore con un 54% di suffragi che sembra lasciare spazio davvero a pochi dubbi.

Con l'obiettivo di conoscere meglio questa realtà della ristorazione che opera da diversi anni nella cittadina termale inviterò il 10 settembre uno dei titolari alla trasmissione ImpresaVda, da me condotta ogni venerdì su Radio Proposta in Blu. Ovviamente cerchermo anche di approfondire meglio atout e problemi di un comparto fondamentale anche per quella che è l'offerta turistica della nostra regione.

Ho riscontrato un discreto l'interesse intorno all'iniziativa dimostrato dai 219 voti raccolti e, come ho già scritto, non escludo di trasformarlo in un sondaggio annuale. Ne ho accennato ad Andrea Nicola che, come molti sapranno, è l'ambasciatore valdostano del critico enogastronomico Paolo Massobrio. Sto pensando anche ad un piccolo premio simbolico. Vedremo.
Tornando alla classifica al secondo posto brilla la stella Michelin dell'aostano Vecchio ristoro da Alfio e Katia con 39 voti, seguito da La Clusaz di Gignod con 17 che ha preceduto sul podio gli altri stellati Café Quinson Vieux Bristot di Morgex con 13 e Le Petit Restaurant Hotel Bellevue di Cogne con 11.

Incredibilmente anche se chiuso da due anni (sic), come segnalatomi da una visitatrice, il Dente del Gigante di Courmayeur ottiene nove voti. Va detto che la struttura è ancora aperta come B&B, sempre bellissima, ma in questa gara non può ovviamente competere.

Più indietro a quota 6 il ristorante La Chandelle dell'Hotel Hermitage di Cervinia e a 3 il Village la Cassolette di La Salle. Fanalini di coda a un voto l'Hotel Miramonti Coeur de Bois di Cogne e La Clotze di Courmayeur.

Questa prima edizione ha sicuramente espresso un potenziale interessante. Se hai voglia di commentare i risultati come sempre sei il benvenuto.

4 commenti:

Fabrizio Favre on 30 agosto 2010 22:38 ha detto...

Se vuoi puoi segnalare anche altri ristoranti interessanti.
Inizio io: agriturismo Le Moulin des Aravis a Ponbozet in frazione Savin. Risotto mirtilli e funghi da favola.

Per saperne di più copiati il link:
http://www.valledichamporcher.it/hotel/lemoulin/dove_siamo.htm

Anonimo ha detto...

Vorrei segnalare il ristorante "Le Cadran Solaire" a detta di molti e del sottoscritto, il miglior ristorante di Courmayeur.
Andrea Vuillermoz

giancarlo borluzzi ha detto...

A ferro caldo, nel senso che ho fatto pranzo lì, consiglierei per il prossimo tenzone di tenere conto anche de "La bonne étape" in località Surpian di Saint Marcel. Carneade questo ristorante? No, è la rinascita del fu Cavallo Bianco dei fratelli Vai.
Ottima cucina in ambiente raccolto con le lodi di Raspelli, qui ospite pochi giorni fa, su La Stampa.
Imperdibile.

Fabrizio Favre on 2 ottobre 2010 21:04 ha detto...

@Vuillermoz e Borluzzi
Ringrazio entrambi per la segnalazione mi auguro che altri facciano simili commentio perchè l'iniziativa demiglior ristorante l'anno prossimo cercherà di sdoganarsi dalle guide di settore per diventare una guida a sua volta del mangiar bene in Valle d'Aosta. Una buona qualità della ristorazione fa bene al turismo.

 

© ImpresaVda Template by Netbe siti web