26 luglio 2013

Consiglio Regionale (68): I Temi Economici dell'ultima seduta

Un Consiglio ricco e con qualche colpo di scena quello che si è concluso venerdì. Tanti i temi economici trattati a partire dal futuro di Aostafactor di cui ho già scritto. E' toccato poi al duro confronto fra Avif e sindacati (Pd e Uvp) e al parcheggio dell'Ospedale Parini. (Movimento 5 Stelle). 


Vincent Grosjean (Uvp)

Il Consigliere Raimondo Donzel, capogruppo del PD-Sinistra VdA, ha poi illustrato un'interpellanza sulle determinazioni per la concessione di contributi a sostegno della meccanizzazione agricola.

Il tema della riapertura dei cantieri forestali da parte della Regione è stato affrontato con un'interpellanza presentata dal gruppo dell'Union Valdôtaine Progressiste.


Il gruppo Alpe ha presentato un'interpellanza riguardante l'individuazione dei criteri di rotazione delle imprese per la partecipazione alle procedure per l'aggiudicazione dei lavori previsti nel Piano regionale operativo dei lavori pubblici.


Il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Stefano Ferrero, ha presentato un'interpellanza concernente lo snellimento delle procedure di verifica per l'assegnazione delle agevolazioni regionali a sostegno delle attività turistico-ricettive e commerciali.


Il Consigliere dell'Union Valdôtaine Progressiste, Vincenzo Grosjean, ha illustrato un'interpellanza in merito ai criteri adottati  dalla Regione per la determinazione dei canoni di affitto per le strutture in dotazione alle cooperative agricole.


Il Consigliere, segretario del Consiglio, Fabrizio Roscio (Alpe), ha presentato un'interpellanza relativa all'eventuale revoca alla società Eaux Valdôtaines di Courmayeur della subconcessione di derivazione d'acqua dal torrente Mont Fortchat nel comune di Valgrisenche.

 Il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, ha presentato al Consiglio regionale la relazione annuale 2012 sull'andamento della gestione della Casino de la Vallée, la società per azioni che gestisce sia la casa da gioco di Saint-Vincent sia il complesso alberghiero del Grand Hôtel Billia a seguito della fusione per incorporazione della STV Spa avvenuta il 1° settembre 2010. Consueto dibattito e votazione mozione con sorpresa. Se l'approvazione della restituzione del premio di produzione di Luca Frigerio è stata approvata è stata invece respinta l'istituzione di una Commissione speciale per il rilancio della Casa da Gioco.


Il Consiglio regionale ha approvato all'unanimità una mozione presentata dai gruppi consiliari di opposizione, Alpe, UVP, M5S, PD-SinistraVdA, riguardante il trasporto ferroviario in Valle d'Aosta.

L'Assemblea regionale ha discusso una mozione presentata dai Consiglieri dell'UVP, Alpe e PD-SinistraVdA, riguardante la centrale unica di committenza per l'acquisizione di beni e servizi gestita dalla società INVA. Il testo, che è stato approvato, a scrutinio segreto, con 18 voti a favore e 17 contrari (ancora una volta un franco tiratore o il franco tiratore...), impegna il Governo regionale «a sospendere l'adesione ad Inva, a valutare attentamente quale sia l'ambito ottimale della centrale di committenza e a dare indicazioni precise agli enti locali affinché possano attuare le scelte più idonee al risparmio, salvaguardano al contempo ditte, fornitori, imprese locali con importanti ritorni occupazionali e fiscali».

Il Consiglio regionale ha anche respinto, a scrutinio segreto, con 17 voti favorevoli, 17 astenuti e 1 voto contrario, una mozione riguardante le modalità di assunzione di personale da parte delle società partecipate dalla Regione.

 Il  Consiglio regionale ha approvato all'unanimità una mozione proposta dai Consiglieri di UVP, Alpe, PD-SinistraVdA e M5S riguardante le tariffe dei pedaggi autostradali in Valle d'Aosta. L'iniziativa impegna la Giunta regionale «a sollecitare una ferma presa di posizione dei rappresentanti della Regione nei Consigli di Amministrazione di RAV e SAV contro ulteriori aumenti dei pedaggi autostradali e a chiedere al Ministero delle infrastrutture e a tutti gli organi competenti di non procedere ad ulteriori aumenti su tutta la rete autostradale valdostana. Sollecitiamo, inoltre, di prevedere un serio piano di sconti e di riduzioni delle tariffe autostradali a favore di tutti i cittadini residenti in Valle d'Aosta».

Il Consiglio ha approvato all'unanimità una mozione presentata dai gruppi Alpe, UVP e PD-SinistraVdA riguardante i programmi di investimenti delle società partecipate dalla Regione.

Il Consiglio regionale ha respinto, con 18 voti contrari e 17 a favore, a scrutinio segreto, una mozione per la costituzione di una Commissione consiliare d'inchiesta per l'esame dell'attività svolta dalla società Compagnia Valdostana delle Acque-CVA Spa. L'iniziativa, depositata dai gruppi UVP, Alpe, PD-SinistraVdA e M5S, è stata illustrata dal Consigliere del Movimento cinque Stelle, Roberto Cognetta. «La mozione - ha detto il Consigliere - nasce dall'esigenza di mettere l'intero Consiglio nelle condizioni di conoscere la reale situazione della CVA, alla luce delle operazioni compiute e della scarsa trasparenza delle sue azioni. Pensiamo in particolare alle procedure di reclutamento del personale e all'aggiudicazione di lavori e forniture, ma anche all'utilizzo dell'ingente liquidità di cui dispone la società in operazioni di natura puramente finanziaria o di finanziamento della casa da gioco di Saint-Vincent. E' importante garantire la solidità della CVA, evitando di sminuirne le potenzialità e di stravolgerne la vocazione originaria. Ecco perché riteniamo necessaria l'istituzione di una Commissione consiliare d'inchiesta che, senza alcun atteggiamento inquisitorio, dopo aver esaminato l'attività della società, ne ridefinisca la sua funzione, il suo ruolo e ne individui le prospettive future».

1 commenti:

Fabrizio Favre on 16 settembre 2013 15:19 ha detto...

Mini-aggiornamenti

su ipotesi estensione orari di apertura
http://casino.gioconews.it/cronaca-2/37198-il-casino-di-saint-vincent-valuta-l-estensione-degli-orari-di-apertura

su Piano di riduzione costi
http://casino.gioconews.it/cronaca-2/37199-casino-saint-vincent-azienda-annuncia-a-ooss-piano-di-riduzione-costi

e un commento dal blog di Luciano Caveri

http://www.caveri.it/blog/2013/09/13/i-nodi-al-pettine-al-casin%C3%B2-di-saint-vincent

 

© ImpresaVda Template by Netbe siti web