30 novembre 2014

#Packaging alimentare ed #etichettatura

La Chambre Valdôtaine informa che lo Sportello per l’etichettatura e la sicurezza dei prodotti alimentari, in collaborazione con il Laboratorio Chimico della Camera di Commercio di Torino, organizza per martedì 2 dicembre, alle 14,1,5 presso l’Institut Agricole Régional il seminario “Focus su packaging alimentare ed etichettatura: comunicare e informare secondo le norme”.

L’iniziativa vedrà la partecipazione in qualità di relatore, di Laura Bersani, del Laboratorio Chimico Camera di Commercio di Torino con due interventi dedicati a “Packaging alimentare come strumento di comunicazione: requisiti e disposizioni” e “Etichettatura come strumento di informazione: requisiti e disposizioni”. A seguire Odra Papaleo di Vpm Legal – Avvocati associati terrà un intervento in materia di “Packaging ed etichetta come marchio”. .

La partecipazione all’iniziativa è gratuita previa adesione tramite:


· email a regolazione@ao.camcom.it

· fax allo 0165 573040

· telefono allo 0165 573041

Al termine della riunione sarà rilasciato certificato di partecipazione.

1 commenti:

Fabrizio Favre on 4 dicembre 2014 14:30 ha detto...

Aggiornamento

BILANCIO POSITIVO
PER IL SEMINARIO SU
PACKAGING ALIMENTARE ED ETICHETTATURA

La Chambre Valdôtaine informa che sono stati oltre 70 i partecipanti al seminario “Focus su packaging alimentare ed etichettatura: comunicare e informare secondo le norme”, organizzato martedì 2 dicembre presso l’Institut Agricole Régional dalla Camera di Commercio in collaborazione con il Laboratorio Chimico della Camera di Commercio di Torino.
La dott.ssa Laura Bersani del Laboratorio chimico della Camera di Commercio di Torino nella prima parte del suo intervento ha trattato il tema della sicurezza degli alimenti e dei mangimi, con particolare riferimento alle disposizioni sui materiali e agli oggetti a contatto con gli alimenti, quindi quello dell’importanza degli imballaggi dei prodotti alimentari, evidenziando in particolare come l’imballaggio debba essere idoneo tecnologicamente, fornire informazioni al consumatore e soprattutto essere conforme al contato con gli alimenti.
Nella seconda parte dell’intervento è invece stato trattato il tema relativo all’etichettatura dei prodotti alimentari, con particolare riferimento alle disposizioni che entreranno in vigore dal 2016 in materia di indicazione dei valori nutrizionali.
Infine l’intervento dell’Avv.to Odra Papaleo ha fornito informazioni e chiarimenti sull’utilizzo dei marchi commerciali anche sulle etichette, sottolineando l’importanza degli stessi quali strategia aziendale di marketing per la fidelizzazione dei consumatori.
“Quello del confezionamento e dell’etichettatura è un argomento di particolare importanza che interessa tutta la filiera alimentare – ha sottolineato il Presidente della Chambre Nicola Rosset – per questa ragione abbiamo voluto organizzare una serie di incontri, a partire già dallo scorso anno e che proseguiranno anche nel 2015, proprio per fare in modo che le nostre aziende potessero essere debitamente formate ed informate sull’argomento. Oltre agli obblighi di legge ai quali è fondamentale attenersi, packaging ed etichettatura possono infatti rappresentare, soprattutto in un mercato sempre più attento alla qualità, anche utili strumenti di promozione ed un importante valore aggiunto per valorizzare l’eccellenza e la genuinità dei nostri prodotti”.

 

© ImpresaVda Template by Netbe siti web